L’educazione di Tara Westover, tra identità e appartenenza

“Potete chiamare questa presa di coscienza in molti modi. Chiamatela trasformazione. Metamorfosi. Slealtà. Tradimento. Io la chiamo un’educazione”. Un altro esempio di come la scrittura possa diventare rinascita e permettere di ri-raccontare se stessi e la propria realtà, interna ed esterna. Identità e appartenenza sono i temi che hanno catturato la mia attenzione L’educazione di … Leggi tutto L’educazione di Tara Westover, tra identità e appartenenza

LA METAFORA DELLO ZAINO

https://www.youtube.com/watch?v=dLxBVgxalQ4 Prendiamoci qualche minuto per ascoltare le parole del personaggio di Ryan nel monologo del film "Tra le nuvole"  del 2009 diretto da Jason Reitman e co-sceneggiato dallo stesso Reitman con Sheldon Turner basato sull'omonimo romanzo di Walter Kirn. Credo che quella dello zaino sia una metafora pungente e brillante per spiegare quanto nella vita … Leggi tutto LA METAFORA DELLO ZAINO

Sulla paura, “Vite che non sono la mia”

[…] è una frase molto semplice ma di estrema importanza, perché è una frase che ci vietiamo. Ci vietiamo non solo di pronunciarla, ma per quanto possibile anche di pensarla. Perché se si comincia a pensare: «ne ho abbastanza», ci si ritrova molto presto a pensare: «non è giusto» e: «potrei avere un’altra vita». Ora, … Leggi tutto Sulla paura, “Vite che non sono la mia”

Nella Psicoterapia…( gli incontri sono fatti di storie)

“(…) Il grosso del lavoro di cura sembra prima di tutto essere rappresentato dalla possibilità di costruire un orizzonte di senso, con un nuovo vocabolario e una nuova sintassi per parlare della propria vita, e per dare un nome alle proprie scelte. Per cui l’importante non è che si parli questa o quella lingua, ma … Leggi tutto Nella Psicoterapia…( gli incontri sono fatti di storie)